allevamento alani

Storia

Da quando ero una bambina, ho sempre sognato di avere un Alano, forse è una malattia genetica e naturalmente i miei genitori non me lo permisero …

Nel 1972 potevo finalmente realizzare il mio sogno e scrissi ai più conosciuti allevatori dell’epoca alla ricerca del mio famoso, amato, desiderato ALANO MASCHIO TIGRATO …… Naturalmente dopo un paio di mesi comprai da un privato di passaggio la mia prima ALANINA FEMMINA NERA …… di nome IRINA, che mi diede tantissime soddisfazioni, diventando anche Campionessa Italiana del 1975.
Avevo realizzato (in parte !) il mio sogno …. avere un Alano ! Perchè poi io lo abbia scelto come Razza non saprei …. forse per la sua bellezza assoluta .. forse per quel qualcosa in comune con i cavalli, altra mia grande passione ! Dire per il carattere non potrei, allora non lo conoscevo …. Oggi posso dire che un Alano si sceglie per il suo carattere, unico tra i cani, per la sua bellezza, per le sue dimensioni, se si ama rapportarsi ad un cane a dimensioni umane !


Negli anni ‘90 comprai finalmente il mio primo Alano Tigrato e da allora allevo solamente Fulvi e Tigrati.
Io credo che l’Alano sia l’unico cane (ho avuto varie altre Razze) con cui puoi instaurare un rapporto antropomorfico : è legatissimo al … padrone (che brutta parola da usare parlando di Alani !) con cui vive in simbiosi quasi, imparando a capirlo, forse ad intuirlo addirittura …. ti siedi e guardi negli occhi, che sono all’altezza dei tuoi !!, il tuo cane che sembra comprendere tutto ….


Quale cane mi ha dato più soddisfazioni ? Difficile dirlo, ognuno in maniera diversa ha riempito di gioia la mia vita …. se invece parliamo di soddisfazioni espositive dovrei citare Thor, che da addirittura nome al mio allevamento, ma anche Briseide, Cronos, Caronte ….
 

                                                                                                                  M. Beatrice